Dodi Battaglia

Musica - Attrazione Famosa

Donato “Dodi” Battaglia è nato a Bologna l'1 giugno 1951: il padre Medardo è originario di San Carlo (FE), mentre la madre Elisabetta di Forlimpopoli (FC).

Dodi ha avuto sempre familiarità con la quarta arte grazie al suo appartenere ad una famiglia di musicisti: il padre suonava il violino, uno dei nonni il mandolino ed il pianoforte, uno zio la chitarra. La passione vera per la musica nasce con la fisarmonica, strumento del quale letteralmente si innamora all'età di 4 anni dopo averla vista nella vetrina di un negozio di strumenti musicali in centro a Bologna. All'età di 5 anni riceve in dono la "sfrisarmonica", come allora chiamava lo strumento ed il suo talento è subito evidente in quanto, dopo poche ore, già dimostra di saper suonare "Vogliamoci tanto bene", brano di Renato Rascel.Polistrumentista, interprete, compositore, arrangiatore, paroliere. In più di cinquant'anni di carriera artistica ha cercato di sviluppare un suo personale sound, sempre attendo alle influenze del panorama musicale italiano ed estero.
Con la sua musica ha cercato di raccontare cosa accade nel mondo che ci circonda, ha vestito di suoni le parole di molti autori ed ha cercato di stabilire un contatto diretto con il suo pubblico basato sul feeling che sa creare uno strumento così espressivo e potente come la chitarra.

Notato da Valerio Negrini e Roby Facchinetti grazie alla segnalazione dell'allora manager dei Pooh Enrico Marescotti, nel giugno del 1968, all'età di 17 anni, a Dodi viene proposto di entrare nel gruppo al posto di Mario Goretti, sostituendolo alla chitarra a partire dal mese di settembre. Entusiasta accetta: in quei primi anni i Pooh cavalcano la scia del buon successo riscosso da "Piccola Katy" e Dodi, nonostante l’innata timidezza, ha una ottima presenza scenica unita alla notevole maestria con lo strumento. Poi il resto è storia.


Condividi su:


PORTFOLIO

Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap
Card image cap